1974 SAAB SONETT III
Category : Classic Cars
Year : 1974
Engine Size : 1698
Transmission : Manual
Mileage (miles / km) : /78000
Colour : Baja Red
Interior : BEIGE
LHD
Chassis No. : 97745002399
Engine No. : 328209S
EUR € 20,000
SAAB SONETT III
 
SAAB SONETT III FINAL EDITION 1974
 

Rara sul nostro mercato questa Sonett è un esemplare prodotto nell’ultimo anno di produzione del modello, il 1974.
Contraddistinta dal telaio 97745002399 è una delle ultime 84 prodotte, realizzata nell’agosto 1974, con il nuovo colore Baja Red. E’ quindi una delle versioni di fine serie delle circa 7000 prodotte. La vettura di importazione Americana di proprietà di una Dottoressa del Ghent (New York), è stata oggetto di un accurato restauro conservativo, eseguito in Italia, al fine di lasciarle immutata l’originalità. L’interno è giunto ai giorni nostri così come quando venne consegnata nel settembre del 1974.
La vettura è accogliente, con i sedili avvolgenti con gli alti appoggiatesta. L’escursione del sedile di guida consente a tutti di trovare la posizione di guida più consona. Il volante a tre razze sportivo di dimensione adeguata ci fa capire che siamo su una vettura dall’impostazione sportiva. La Plancia è rivestita con un materiale rugoso che ci rammenta Ferrari più antiche. La vettura già nel 1974 montava le cinture di sicurezza, l’ hazard ( le quattro frecce di emergenza ) e veniva offerta con la sua radio Saab. All’accensione il rombo del motore, ci fa capire che non siamo su un Alfa Romeo, ma del resto con soli 800 Kg di peso i 75 cv di potenza del propulsore sono consoni ad una vettura sportiva, ma in sicurezza. L’assetto è rigido, come si conviene ma nell’insieme il confort è assicurato. Il cambio è un po’ gommoso ma gli innesti sono precisi e con l’innesto della retromarcia a fianco della seconda (Maggiolino docet). Lo sterzo è diretto e preciso, un tantino pesante nelle manovre strette da fermo. La visibilità anteriore è buona, lateralmente e posteriormente è opportuno regolare bene i due specchietti laterali oltre a quello centrale per una buona operatività di manovra.
Oggi trovare una Saab Sonett III è una vera rarità. Trovarne una così finemente restaurata con ancora i suoi interni originali, unica proprietaria in America e poi unico proprietario italiano è ancora più raro. E’ una vettura sulla quale investire e di sicura rivalutazione, visto che oggi si compra ad un prezzo che è la metà di quello di una Alfa Romeo Junior Z, sua diretta concorrente dell’epoca.


PRIVATE Brescia | BS | +39 3388890387